Organizzare un viaggio: carte di credito o contanti in Giappone

ITINERARI | 0 commenti

Carte di credito e contanti – il cambio dei soldi in Giappone

Nell’organizzazione di un viaggio in Giappone il tema “soldi” è uno dei più ricorrenti ed è quello in cui mi preme darvi consigli utili e non farvi trovare in difficoltà una volta arrivati. In questo post vi dò delle dritte sulla scelta tra carte di credito o contanti in Giappone. Intanto se volete avere maggiori informazioni sulla moneta giapponese – i Yen – a questo link trovate una guida dettagliata da me redatta).

Partiamo dicendo che non sempre le carte di credito, e di debito, vengono accettate. Questo può accadere soprattutto nei locali a conduzione familiare, in alcuni negozietti, in piccoli paesini o città poco battute dai turisti stranieri. I contanti restano pertanto la soluzione più comoda. Il Giappone è un paese molto sicuro e raramente si verificano furti per strada, quindi mi sento di dirvi che potrete viaggiare tranquillamente con i vostri contanti dietro (facendo ovviamente attenzione a dove li mettete).
Mi rendo però conto che organizzare un viaggio e portare con sé somme elevate di denaro può essere scomodo o ci si possa sentire comunque insicuri. Per questo motivo la carta di credito resta la scelta preferita da molti viaggiatori.

Cambiare i soldi in Italia o in Giappone?

Arrivate in Giappone con degli Euro in contanti e fate il cambio direttamente in qualche ufficio sul posto. Magari anche solo una minima somma iniziale che vi consenta di non essere impreparati nell’acquisto di biglietti per la metropolitana o uno snack. Poi potrete cambiare il restante denaro nei vari point dislocati in aeroporto, stazioni o per la città. Fate sempre attenzione al tasso di cambio e alle commissioni.
Se invece preferite cambiare i soldi in Italia recatevi presso una banca o in ufficio postale con qualche giorno d’anticipo per prenotare i Yen ( non è detto che li abbiano a disposizione subito).

Quali carte di credito sono accettate in Giappone?

In Giappone sono accettate quasi tutti i circuiti di carte di credito e debito. Non dovreste avere alcun problema con le Visa, le Mastercard e i Bancomat della serie Maestro o Cirrus.

Dove prelevare in Giappone?

Oltre ai classici sportelli degli uffici postali (riconoscibili dall’icona a forma di T) e a quelli bancari CityBank potete prelevare comodamente nei conbini 7-Eleven o FamilyMart. Di solito troverete esposti sul bancomat i vari circuiti accettati.

prelevare soldi in giappone

esempio di bancomat in un combini

Funziona la Postepay in Giappone?

In linea di massima non dovreste avere alcun problema a pagare e prelevare con la Postepay, la Postepay Evolution e con Paypal in quanto si appoggiano a circuiti MasterCard o Visa. Vi consiglio di portare con voi sempre il PIN perché potrebbe essere richiesto. Vi segnalo inoltre che spesso le carte funzionano esclusivamente negli orari di apertura degli uffici italiani!

Si può pagare con lo smartphone in Giappone?

Diciamo che COVID ha accelerato l’incremento dei pagamenti digitalizzati, contactless e con smartphone in Giappone. Questi vengono ormai accettati un po’ ovunque e potrete usare senza alcun problema il vostro dispositivo in presenza di terminali abilitati al pagamenti con NFC oppure scansionando il QR Code. Apple Pay e Google Wallet sono ormai due metodi di pagamento abbastanza comuni qui in Giappone.

Carte virtuali con conti in Yen

Consiglio di fare un account Revolut o Wise, con i quali è possibile aprire conti in valuta straniera e poter cambiare i soldi al cambio attuale. Wise benché minime, ha sempre delle commissioni, mentre Revolut durante la settimana non ha commissioni sui cambi da euro a yen.

Si possono sia vere solo le carte virtuali e usarle pagando con il wallet del telefono, sia decidere di acquistare e farsi inviare la carta fisica in modo da poter anche prelevare.

La trovo una soluzione molto pratica e conveniente.

carte virtuali in yen giapponesi

 

Ti piacerebbe fare un VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL GIAPPONE oppure iniziare a STUDIARE IL GIAPPONESE? Ti aiutiamo noi! Scopri i nostri corsi di Giapponese o il nostro supporto al viaggio

Ricorda di partire assicurata/o!
Usa questo link per avere uno sconto del 10% per la tua assicurazione di viaggio.
Questo link è un link affiliato, significa che quando effettuerai l’acquisto tu riceverai un sconto e io un piccola commissione che mi aiuterà a coprire le spese di questo sito per continuare a condividere tante informazioni con tutti voi! 
Ti è stato utile questo post?
Guenda e Takaya

Guenda e Takaya

Ciao, sono Guenda e qui con me c’è anche Takaya
Credo che conoscere una persona sia un aspetto chiave per decidere se affidarsi a lei come insegnante, consulente o collaboratrice.

Speriamo che raccontarti il nostro percorso possa farti capire perché siamo qui adesso e quali sono i valori, le motivazioni e, non meno importante, il nostro percorso formativo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *