Organizzare un viaggio in Giappone: l’assicurazione sanitaria

ITINERARI | 0 commenti

Guida all’assicurazione di viaggio per il Giappone: a cosa serve e perché sottoscriverla

Quando si organizza un viaggio, solitamente, non si pensa mai a eventuali imprevisti che potrebbero accadere nel corso della vacanza e si tende a trascurare l’importanza dell’Assicurazione Sanitaria che può risultare, per molti, una spesa inutile.
Se state pianificando la vostra vacanza in Giappone invece io vi consiglio di sottoscriverne una perché, così come negli Stati Uniti d’America, anche qui il Sistema Sanitario è privato e pertanto, in caso di incidenti, imprevisti, cure o perfino di un ricovero, tutte le spese (che sono molto care) saranno a carico vostro.
La Tessera Sanitaria Italiana (quella con il codice fiscale per intenderci) infatti, al di fuori dei Paesi dell’accordo Schengen, non ha alcun valore diventando quindi del tutto inutile in Giappone.
Sottoscrivere un’assicurazione è davvero molto semplice ormai e i costi sono davvero contenuti. Alla fine, almeno per come la penso io, è meglio spendere qualche soldino in più e partire più tranquilli anziché rischiare di dover poi affrontare spese che andranno a rovinare il vostro viaggio (certo, uno si augura sempre di non doverla mai utilizzare però è comunque bene partire prevenuti).

assicurazione viaggio giappone

assicurazione viaggio giappone

Ma quale assicurazione sanitaria fare?

Ormai esistono tantissime compagnie assicurative (fisiche e online) che offrono questo servizio e, in poche ore, vi permettono di partire sereni.
A prescindere da quella che deciderete di sottoscrivere, vi suggerisco di informarvi sempre sui servizi offerti. Uno dei rischi più comuni ad esempio è affidarsi a una compagnia che non offre assistenza H24 e, per chi viaggia a tante ore di distanza dall’Italia, può essere problematico a causa del fuso orario (immaginate vi accada qualcosa quando in Italia è notte e non avere nessuno al quale potersi appoggiare oppure durante le festività nazionali quando solitamente gli uffici sono chiusi).
Quando si sottoscrive una polizza occorre sempre tener presente che è importante:

  • Ricevere assistenza sanitaria 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno, magari in italiano e grazie un servizio in app dedicato che permette di contattare l’assicurazione gratuitamente
  • Poter risolvere rapidamente e facilmente possibili incidenti con mezzi di trasporto oppure con i bagagli per dirne solo alcune
  • Avere la possibilità di annullare il proprio viaggio in qualsiasi momento senza alcun costo

Cosa vi consiglio io?

Se vi va e volete fidarvi di me vi suggerisco di dare un’occhiata al mio partner HEYMONDO. Offre soluzioni di assicurazione di viaggio per tutto il mondo e a prezzi davvero competitivi. Inoltre, essendo un servizio altamente personalizzabile, potrete scegliere quale opzione di copertura assicurativa fa per voi senza dover necessariamente sottoscrivere tutto. Il sito è in italiano e anche l’assistenza clienti lo è quindi non dovreste avere alcun problema nel reperire tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Ricorda di partire assicurata/o!
Usa questo link per avere uno sconto del 10% per la tua assicurazione di viaggio.
Questo link è un link affiliato, significa che quando effettuerai l’acquisto tu riceverai un sconto e io un piccola commissione che mi aiuterà a coprire le spese di questo sito per continuare a condividere tante informazioni con tutti voi! 

 

Ti piacerebbe fare un VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL GIAPPONE oppure iniziare a STUDIARE IL GIAPPONESE? Ti aiutiamo noi! Scopri i nostri corsi di Giapponese o il nostro supporto al viaggio

Ti è stato utile questo post?
Guenda e Takaya

Guenda e Takaya

Ciao, sono Guenda e qui con me c’è anche Takaya
Credo che conoscere una persona sia un aspetto chiave per decidere se affidarsi a lei come insegnante, consulente o collaboratrice.

Speriamo che raccontarti il nostro percorso possa farti capire perché siamo qui adesso e quali sono i valori, le motivazioni e, non meno importante, il nostro percorso formativo.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *